Frutti di bosco come rimedio naturale per rimanere in forma

Se vi è capitato di assumere medicinali per dimagrire, sappiate che, oltre ad essere spesso dannosi per l’organismo, non servono a niente. Fortunatamente, non c’è bisogno di rivolgersi al proprio medico per provare il rimedio che vi stiamo per spiegare. Avete solo bisogno di andare in un negozio di alimentari e prendere dei frutti di bosco freschi o surgelati.

Ciò che rende i frutti di bosco così speciali è il loro alto livello di sostanze fitochimiche, cioè quelle sostanze nutrienti che aiutano a proteggere le cellule dai danni, come dice la dietista Nancy Copperman. Vediamo alcuni benefici dei frutti di bosco sull’organismo umano.

Mantengono la mente attiva

Le persone che mangiano circa due porzioni di fragole o una porzione di mirtilli a settimana avranno un declino mentale più lento rispetto ai propri coetanei che non hanno assunto queste sostanze nutritive, come spiega una ricerca pubblicata sulla rivista Annals of Neurology. Nello studio, i ricercatori hanno esaminato i dati di 16.010 donne sopra i 70 anni di età ed hanno scoperto che il loro declino cognitivo inizia due anni e mezzo più tardi di quello delle altre persone. “Pensiamo che l’effetto possa essere correlato ad una classe di composti chiamati antociani, che è un tipo di flavonoide”, spiega l’autrice dello studio Elizabeth Devore, epidemiologa presso il Brigham and Women Hospital e professoressa presso la Harvard Medical School di Boston.”Questi composti, che si trovano quasi esclusivamente nei frutti di bosco, sono noti per attraversare la barriera emato-encefalica e individuare i centri di apprendimento e della memoria nel cervello.”

Aiutano a gestire il diabete

I frutti di bosco sono dolci, ma possono essere assunti anche dalle persone che hanno il diabete. “Essi sono dotati di fibre, che possono essere utilizzate anche in una dieta per diabetici come una porzione di frutta”, dice Copperman. In generale, è meglio mangiare frutta intera piuttosto che un succo di frutta, che ha un contenuto di zuccheri molto più alto e non contiene fibre. Anche se i benefici per la salute dei frutti di bosco sono notevoli anche quando sono inclusi in un altro alimento, l’apporto nutrizionale è migliore quando si scelgono i mirtilli freschi piuttosto che quando si mangiano su una torta.

Prevengono il morbo di Parkinson

Le persone che mangiano almeno due porzioni di frutti di bosco in una settimana hanno un 25 per cento in meno di probabilità di sviluppare la malattia di Parkinson rispetto ai loro coetanei, secondo la ricerca pubblicata sulla rivista Neurology. La stessa ricerca è stato dimostrato che gli uomini con il più alto consumo di flavonoidi, che sono abbondanti nei mirtilli, potranno ridurre il rischio addirittura del 40%. Oltre a mangiarli da soli, è anche possibile assumere la vostra porzione aggiungendo i frutti di bosco ad altri alimenti ad alto valore nutrizionale come lo yogurt, la farina d’avena e l’insalata.

Migliorano la salute del cuore

Le persone con grande rischio di sviluppare le malattie cardiache ereditarie possono seguire una dieta ricca di frutta e verdure crude, tra cui i frutti di bosco, che sono in grado di ridurre le probabilità di avere un attacco di cuore, secondo uno studio pubblicato su PLoS Medicine. I ricercatori hanno esaminato il rapporto tra la dieta e l’infarto in 27.000 persone di diversa estrazione e hanno scoperto che l’assunzione di frutta e verdura sembra modificare il rischio genetico del gene 9p21, noto per essere legato alle malattie cardiache. Oltre ai frutti di bosco, bisogna includere molta frutta e verdura di colore diverso nella dieta.

Tengono il peso sotto controllo

A causa del loro contenuto di fibre e liquidi, i frutti di boco danno un senso di pienezza e il fatto di sentirsi sazi è una parte importante della gestione del vostro programma di dieta. Sperimentate varie ricette con i frutti di bosco, come le salse di frutta fresca e i condimenti per insalate, oppure mangiateli insieme alle mandorle per uno spuntino veloce.

Abbassano la pressione sanguigna

Anche se ancora non c’è nessuna prova clinica, i frutti di bosco combattono la pressione alta. Infatti, i dietologi e i medici consigliano una dieta ricca di frutta e verdura fresca per mantenere sano il corpo. “Questo beneficio è dovuto alle proprietà antiossidanti dei frutti di bosco e anche alla vostra predisposizione genetica,” dice Copperman, sottolineando che una dieta ricca di frutti di bosco può essere particolarmente utile per le persone la cui storia familiare è segnata dal rischio di malattie cardiache (la pressione alta è di per sé un fattore di rischio delle malattie cardiache). I composti chimici presenti nei frutti di bosco combattono l’infiammazione sistemica che può accompagnare l’alta pressione sanguigna, contribuendo a rendere il vostro corpo più sano in generale.

Combattono il cancro

I frutti di bosco sono ricchi di flavonoidi e potrebbero un giorno portare ad alcune strategie valide per la prevenzione del cancro. La ricerca pubblicata sul Journal of Pharmaceutical and biomedical analysis suggerisce che i flavonoidi e gli altri composti che si trovano nei frutti di bosco possono aiutare a ridurre il rischio di cancro al colon. Le diete di prevenzione del cancro in generale sottolineano che la frutta e la verdura aiutano molto in questo intento. Anche in questo caso, Copperman sottolinea che i benefici per la prevenzione del cancro saranno migliori con l’inclusione di diversi colori di frutta e verdura.

Prevengono l’Alzheimer

I frutti di bosco potrebbero essere alleati nella lotta contro gli effetti dell’età sul cervello, che potrebbero essere la causa dei cambiamenti che portano al declino cognitivo associato con il morbo di Alzheimer. I dati riportati in una recente riunione della American Chemical Society suggeriscono che i frutti di bossco contengono composti chimici chiamati polifenoli, che potrebbero aiutare a prevenire la malattia di Alzheimer eliminando l’accumulo di tossine che danneggia le cellule cerebrali nel corso del tempo.

In conclusione, l’assunzione regolare di frutti di bosco all’interno della propria dieta può avere degli effetti sbalorditivi sul cervello, sul cuore e sulla salute in generale. Basta cercare di includerli nei propri pasti insieme ad altri tipi di frutta, oppure anche come snack, o all’interno di un piatto completo.