Lampioni e lampioncini da giardino moderni per ville contemporanee

L’illuminazione degli esterni è questione di stile e di sicurezza, oltre che di funzionalità che possiamo ritrovare nei lampioni da giardino moderni.

Infatti, come avviene per gli ambienti interni l’arredamento esterno non si può considerare completo se non è predisposta un’illuminazione adeguata agli spazi circostanti l’abitazione.

Lampioni da giardino moderni che illuminano elementi vegetali e architettonici suggestivi, lampioncini led da esterno che tracciano il cammino, lampioni moderni da esterno per accogliere gli ospiti creano l’atmosfera rilassante e suggestiva che arricchisce ed esalta l’essenzialità dello stile moderno delle ville contemporanee.

Una illuminazione giardino intelligente permette, altresì, di usufruire degli spazi aperti di casa in mancanza di luce naturale ed è un buon deterrente per prevenire eventuali tentativi di effrazione, con consumi minimi di corrente grazie alle tecnologie moderne a luci LED.

Il design nell’illuminazione

Importanza fondamentale nell’arredamento moderno è la cura dei particolari e i lampioni moderni da esterno sono più di un particolare, un oggetto di design non trascurato da designer e architetti.

Accanto ai lampioni da giardino moderni più economici, il mercato offre prodotti di squisito design. Con linee squadrate ed essenziali e colori neutri e materici, oppure fantasiosi e avveniristici e colori brillanti, i lampioni moderni esprimono la personalità, il gusto e la creatività del padrone di casa.

Scegliere lampioni moderni: le dimensioni

L’altezza del lampione da giardino moderno varia da modello a modello e determina il raggio dell’area illuminata che è più ampia quanto maggiore è l’altezza. Quindi, per esempio, per indicare un sentiero sono adatti i lampioncini alti meno di un metro, mentre per illuminare la zona circostante la piscina occorre un lampione alto oltre i due metri.

Grado di protezione IP

Nella scelta del lampione da esterno moderno un fattore da avere ben chiaro è il grado di protezione IP. Con questo codice le case costruttrici indicano il livello di resistenza dell’apparecchio ai fenomeni atmosferici e agli urti accidentali.

La sigla IP è seguita da due o tre cifre tanto più alte quanto maggiormente il prodotto è protetto: la prima cifra, da zero a sei, indica il grado di protezione contro l’infiltrazione di corpi solidi, come polvere e moscerini; la seconda cifra, da zero a otto, indica quanto l’apparecchio sia salvaguardato dall’acqua; l’eventuale terza cifra, da zero a nove, dice quanto il lampione da esterno moderno sia in grado di resistere agli urti. I lampioni moderni da esterno hanno un codice IP minino IP65.

Lampioni da esterno moderni: materiali e caratteristiche

La maggior parte dei lampioni da giardino moderni sono realizzati in metallo con particolari in vetro. Fra gli altri materiali figurano materie plastiche, terracotta o legno.

Fra i metalli, più utilizzati nel design moderno sono l’acciaio, quasi indistruttibile, e l’alluminio anodizzato, leggero e malleabile. Molto utilizzato il ferro, con un trattamento speciale per l’esposizione esterna, e la ghisa. I lampioni moderni meno costosi sono in plastica, malleabile ed economica, ma di meno lunga durata.

Lampioni da giardino a energia solare: pro e contro

La diffusa sensibilità ambientale, il desiderio di evitare costosi e fastidiosi scavi in giardino e soprattutto la speranza di risparmiare a lungo termine sui costi della bolletta di energia elettrica spinge molti a considerare la scelta dei lampioni da esterno solari.

In pratica questi sono dei sistemi di illuminazione fotovoltaica che utilizzano la luce del sole per produrre luce artificiale, quando questa viene a mancare.

L’intento è ottimo, ma i risultati non sempre sono all’altezza, soprattutto se i prodotti impiantati non sono di ultima generazione e di massima qualità e durata.

Infatti, per poter funzionare bene il lampione da giardino con pannello solare deve usufruire di un irraggiamento solare pressappoco costante durante tutta la giornata: se cielo nuvoloso e nebbia impediscono ai raggi di sole di essere intercettati per molto tempo, il dispositivo non riceverà il giusto livello di carica che gli consente di funzionare per tutta la notte.

Lo stesso problema si verifica quando i lampioni solari per giardino si vengono a trovare per buona parte della giornata in una zona d’ombra. Anche nel caso in cui l’irradiazione fosse sufficiente, l’apparecchio deve avere una vita utile ben lunga e consentire parecchi cicli “carica e scarica” affinché il costo sia ammortizzato dal risparmio. Sembrerebbe, pertanto, più utile e a lungo termine più conveniente ricorrere ad un sistema fotovoltaico generalizzato a cui collegare dei comuni lampioni da giardino led, a risparmio energetico.

Lampioni e lampioncini giardino led: illuminazione a basso costo

I lampioni a led da giardino hanno un’altissima resa luminosa con il minimo dispendio di energia. La tecnologia led utilizza per la produzione di luce semiconduttori, al posto di filamenti o gas.

Non producendo calore, né raggi U.V., né infrarossi, il led è sicuro accanto a qualsiasi materiale o ad elementi della vegetazione e ha una durata superiore agli altri tipi di lampada.

In più è più sostenibile a livello ambientale e non contiene sostanze pericolose o inquinanti. Pertanto i lampioni led giardino sono una valida alternativa ai lampioni solari nella salvaguardia ambientale ed inoltre permettono attraenti espressioni di design.